2019 Premio Farben (Bologna)

“Per fare una deriva, andate in giro a piedi senza meta od orario. Scegliete man mano il percorso non in base a ciò che sapete, ma in base a ciò che vedete intorno. Dovete essere straniati e guardare ogni cosa come se fosse la prima volta.” Guy Debord

Arci Bologna, in collaborazione con Associazione Hamelin, Checkpoint Charly e Millennium Gallery, dedica la sesta edizione del Premio nazionale FARBEN al “Taccuino Selvaggio”, allo sketchbook come luogo del tentativo, della freschezza dell’errore e del non finito.  

TEMA   Se è l’occhio a guidare lo spaesamento dell’artista, è la mano che ne traccia le rotte, a volte a tentoni – cambiando direzione millimetro dopo millimetro – a volte a colpo sicuro. Il taccuino fa tesoro di questi esperimenti, mai definitivi e che funzionano come appunti di viaggio, appunti per una storia, per un quadro o per il gusto di tenere viva la connessione tra occhio-cuore-testa-mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *