2019 XXXVII premio “Firenze” (Firenze)

Il Centro Culturale Firenze-Europa “Mario Conti” ha l’obiettivo “di promuovere studi e manifestazioni di carattere letterario e culturale in genere e inoltre partecipare a manifestazioni, mostre, attività, incontri di natura culturale per il raggiungimento dello scopo sociale anche con la partecipazione e/o il patrocinio di Enti pubblici e privati, nonché di singoli privati e studiosi, oltre a promuovere e curare, direttamente o indirettamente, pubblicazioni varie quali riviste, saggi, monografie, raccolte di tesi, documenti e bibliografie, conferendo specifici incarichi a studiosi o assegnando premi o borse di studio, effettuare le iniziative ritenute utili o vantaggiose per l’organizzazione annuale del Premio Firenze, compresa la ricerca di sponsorizzazioni o mezzi finanziari per la realizzazione di detto premio.

L’Associazione organizza manifestazioni, convegni, concerti, mostre ed esposizioni d’arte, recitals, conferenze, rappresentazioni teatrali, etc.
L’appuntamento clou della sua attività è, peraltro, rappresentato dal Premio Firenze di Letteratura che, dal 1994, è diventato Premio Firenze di Letteratura e Arti Visive.
Nato nel 1983, si svolge ogni anno all’inizio di dicembre, a degna chiusura della stagione dei premi letterari di cui ambisce rappresentare, in qualche modo, una specie di “finalissima”.
La cerimonia di proclamazione dei vincitori ha luogo, da sempre, nella  straordinaria e significativa sede di Palazzo Vecchio, prima nel Salone dei Dugento, e, da anni ormai, in quello dei Cinquecento, con un afflusso di autorità, invitati e pubblico sempre crescente.

Opera di Bernardo Bandinelli partecipante alla sezione “Pittura”:

Opera di Bernardo Bandinelli partecipante alla sezione “Grafica”:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *